.
Annunci online

IoNonApplaudo
 
 

12 settembre 2009
Voto agli immigrati, perchè no?
Ogni tanto ritorna fuori questo discorso, il voto agli immigrati: qualche buona intenzione, qualche dichiarazione da osteria da quelli della Lega, e tutto viene rimesso in armadio sotto naftalina fino alla prossima puntata.
A discuterne dovrebbero essere i politicanti, ma dato che non lo fanno (o se lo fanno c'è sempre il dubbio che non siano in buona fede, ma che dietro alle parole si nasconda il desiderio di spostare il baricentro delle coalizioni un pò di qua o un pò di la), provo a parlarne io.
Inanzitutto, di chi stiamo parlando? Di immigrati regolari, ovvero regolarmente piantati nel nostro territorio, quindi non c'entrano niente i clandestini (anche se spesso è così difficile separare la parola "immigrato" da "clandestino"): pagano le tasse, mandano i figli a scuola, partecipano alla vita sociale, e si possono definire quindi integrati con "noi" nativi italiani.
Ma allora per quale ragione non dovrebbero votare? Perchè non hanno la cittadinanza italiana? Bè, se è per quello, allora perchè non ci facciamo troppe domande quando c'è bisogno di loro per pulire il culo ai nostri vecchi, quando ci vogliamo gustare una pizza e non badiamo che il pizzaiolo è tassativamente nord-africano, quando transitiamo su una strada appena asfaltata e non notiamo che a cuocersi sotto il sole c'erano molto probabilmente degli operai extra-comunitari?
Siamo alle solite, finchè ci servono e stanno zitti, senza troppe pretese, siamo contenti, siamo in pace con noi stessi; quando iniziano a dire "Attenzione! Ci siamo anche noi! Contribuiamo anche noi al PIL! Abbiamo qualche diritto?", allora ci scandalizziamo, ci chiediamo che cosa vogliono questi quà, perchè non tornano nel loro paese, così imparano ad equipararsi a noi italiani! Ma ignoriamo che sono già come noi, inseriti in tutti gli ingranaggi del sistema Italia, rotelle fondamentali di un congegno che non funzionerebbe senza di loro.
E allora perchè non dovrebbero votare? Se sono qui e sono onesti, cosa vieta loro di partecipare alla vita politica, con un diritto così basilare come quello di voto?
Sarà mica che si ha paura che l'immigrato, a differenza di moltissimi noi italiani, ancora ha voglia di sperare nel suo futuro, e che quindi molto probabilmente andrà sempre a votare, mentre è un dato di fatto che a noi nativi non ce ne frega più un cazzo del nostro paese e di chi ci comanda, e che sempre di meno andremo alle urne? Col risultato che anche se gli immigrati non sono la maggioranza nel paese il loro voto acquisterebbe una potenza maggiore, e rischierebbe di ridimensionare chi li osteggia più apertamente (la Lega e in parte anche il PDL).
La verità è che nulla di logico vieterebbe ad un'immigrato regolare di votare in Italia, se non i soliti preconcetti triti e ritriti; preconcetti che si sciolgono come neve al sole quando noi abbiamo bisogno di loro, come per l'appunto nel caso delle colf/badanti (e qui addirittura si è dato la possibilità niente meno che a clandestini di regolarizzare la loro posizione), o dei lavori pesanti e faticosi, così poco adatti a noi italiani!
Vogliamo fare votare solo chi conosce la storia d'Italia, e che parla la nostra lingua? Meglio di no, senno tocca che tolgano il diritto di voto anche a molti italiani.
Vogliamo essere più stringenti a tutti i costi? Facciamo votare solo chi è qui da un tot di anni, per esempio.
Troppo comodo poter disporre dell'immigrato, sfruttarlo quando ci serve, e vietargli il voto, quasi non fosse degno di potersi preoccupare del paese di cui tutti, nativi italiani+italiani acquisiti+immigrati regolari+immigrati clandestini, facciamo parte e che contribuiamo, ognuno come può, a mandare avanti.
Diamoci una botta di civiltà, consegnamo anche a chi non è nato qui e che ci ha dato una così grande fiducia da decidere di costruire il suo futuro con noi, il diritto di votare!  

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. voto immigrati

permalink | inviato da IoNonApplaudo il 12/9/2009 alle 12:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
sfoglia
      
Ultime cose
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
Feed
blog letto 1 volte